Sì, è una sagra tipica con musica, prodotti locali, vendita di oggetti, partite di pallone e banchi dell'artigianato. Ma quella che si apre domenica 15 luglio a Formia è anche una straordinaria giornata di solidarietà organizzata, come ormai da tradizione dall'associazione Gianolamare e coinvolge tutto il quartiere balneare con una serie di iniziative che includono molta solidarietà, come la gara per raccogliere fondi da destinare alle giostrine della scuola e generi alimentari per le famiglie povere della zona. Il protagonista dell'edizione 2018 della manifestazione "la strada del gusto" sarà il pesce azzurro che popola il Golfo di Gaeta e che è tanto rinomato per le sue molteplici caratteristiche favorevoli al benessere fisico di chi li gusta in tanti piatti diversi. Alici, sgombri, aguglie, ….. sono accomumati dal colore, un bel azzurro/blu che ne definisce la freschezza e l'eleganza. GianolAmare quest'anno offre questo tema nei suoi stand del gusto, ripercorrendo tradizionali e nuove proposte in piatti che esaltano il pesce azzurro. Non manca, come ogni anno, la parte artistica; la strada si popola di musicisti e di attori che, confondendosi perfettamente con i variopinti stands del gusto e quelli imprevedibili degli artigiani, attireranno un pubblico fatto di residenti e già di molti turisti. Sciuè Sciuè, Le Note di Napoli, Antonio Petronio e Natasha Miorelli, Gianluca Lombardi e Guglielmo D'Avino, Andrea Taddeo, Samantha, Enzo Scipione, Gli Scapigliati e TSO renderanno via Gianola un unico e affascinante palcoscenico in un armonioso connubio di musica e teatro. Il professor Nocca realizzerà uno stand dedicato al tema della manifestazione con dotti elementi di cultura del mare e in particolare del Golfo