Verrà presentato venerdì 10 maggio nella sede del comitato Aprilia Nord il libro "La Verità di Nicola Bombacci", il primo saggio di Andrea Scaraglino edito dal Centro studi storici Semata. L'appuntamento, a partire dalle ore 18, vedrà la presenza dell'autore e del presidente del centro studi Semata, il professor Giancarlo Onorati. Scaraglino, storico delle ideologie novecentesche e del periodo tra le due guerre mondiali e collaboratore de L'Intellettuale Dissidente, presenta nella sua città il suo esordio come saggista con un testo dedicato a Bombacci: segretario del Partito Socialista Italiano, fondatore del Pcd'I ed eminenza grigia della Repubblica Sociale Italiana. Un'opera che scandaglia le dinamiche politiche del socialismo italiano nei primi decenni del '900, analizzando scientificamente il tentativo di creare sinergie tra la sinistra dell'epoca e alcune anime del fascismo. Facendo riferimento a documenti finora inediti e all'indispensabile bibliografia esistente, l'autore rilegge e approfondisce la vita del protagonista attraverso l'analisi di eventi critici del periodo: dal congresso di Livorno al delitto Matteotti, dall'autarchia alla RSI, fino al tragico epilogo di piazzale Loreto, dove la salma di Bombacci venne esposta alla folla al fianco di quella di Benito Mussolini.