Sono quattro i nuovi casi di Coronavirus ufficializzati nel corso del pomeriggio dalla Asl di Latina in occasione della videoconferenza con tutti i direttori generali delle aziende sanitarie del Lazio e l'assessore regionale alla Salute. 

In particolare, si tratta di tre contagi di cui si è avuta contezza già nelle scorse ore (ossia il caso di Formia e i due di Priverno e Roccagorga, con questi ultimi legati al cluster dell'altro contagiato privernate di ieri) e di un quarto caso registrato nella città di Latina.

Nessun decesso, fortunatamente, è stato registrato nelle scorse ore, mentre sono 26 le persone uscite dalla sorveglianza domiciliare. Il totale dei casi (comprensivo di attuali positivi, deceduti e guariti) sale a 530.

Degli attuali positivi, 34 sono ricoverati. I negativizzati, invece, sono diventati 394, due in più di ieri. Complessivamente, sono 195 le persone in isolamento domiciliare, mentre in totale 10.176 persone hanno terminato il periodo di isolamento.

Anche nella Asl di Latina, come nelle altre del Lazio, partiranno domani i test per l'indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti.