Non solo gli adulti, ma anche i bambini e gli anziani ora prenderanno parte ai test per il vaccino anti Covid, realizzato dall'Università Jennefer di Oxford e la Irbm di Pomezia. Dopo il trial di fase 1, che si è svolto ad aprile e che ha visto partecipare 1.000 adulti volontari sotto i 55 anni, adesso verranno arruolate oltre 10.000 persone nelle fasce d'età tra 56 e 69 anni, ultra 70enni e bambini tra i 5 e i 12 anni.

Le sperimentazioni saranno necessarie per monitorare gli effetti del vaccino sul sistema immunitario umano, dopo che le sperimentazioni sulle scimmie avevano dato esito positivo.