La notizia della chiusura della scuola materna paritaria "Duca d'Aosta", non ha lasciato indifferente l'Amministrazione comunale: il sindaco Gervasi, già sabato scorso, ha incontrato i genitori dei bimbi frequentanti al fine di trovare possibili soluzioni atte ad evitare disagi per le famiglie e per gli stessi bambini. Insieme a lei, il consigliere delegato ad Istruzione e Servizi Sociali, Francesca Marino, che così commenta:

"Comprendiamo le motivazioni che hanno portato alla chiusura della scuola materna, importante punto di riferimento della città insieme alle strutture comunali per l'infanzia. L'Amministrazione, quando si parla di istruzione, è sempre in prima linea e anche in questo caso, pur trattandosi di una scuola paritaria non gestita dal Comune, si è prontamente attivata al fine di trovare, congiuntamente ai genitori, possibili soluzioni che possano scongiurare disagi organizzativi per l'imminente anno scolastico. Nei prossimi giorni si cercherà di approdare ad una soluzione rispettosa della serenità e continuità ludico-didattica dei piccoli alunni". L' "asilo delle suore" così viene chiamato da sempre a Sabaudia è stato gestito per anni dalle Suore Adoratrici del Sangue di Cristo e si trova proprio accanto la parrocchia della Santissima Annunziata . Centinaia di bambini, ora adulti hanno frequentato l'asilo lì. La chiusura sarebbe dovuta agli effetti del Covid-19.