Il Cipe ha deliberato la proroga dei decreti di esproprio dei terreni connessi alla dichiarazione di pubblica utilità per la realizzazione dell'Autostrada Roma Latina e della bretella Campoverde - Cisterna- Valmontone. «La delibera CiPE conferma il valore strategico dell'opera così come ha dichiarato il Ministro Paola De Micheli – afferma Claudio Moscardelli, segretario provinciale del Pd - Ora attendiamo l'inserimento dell'opera tra quelle prioritarie che il prossimo decreto del Ministero delle Infrastrutture indicherà per l'intero finanziamento e per la nomina di commissari straordinari per la sollecita realizzazione». Giuseppe Simeone di Forza Italia dice: «La proroga del vincolo preordinato all'esproprio è condizione di assoluta necessità per la realizzazione dell'opera. La Regione Lazio deve giocare un ruolo essenziale per il potenziamento della propria rete infrastrutturale e non limitarsi ad attenersi passivamente alle decisioni del governo». Il senatore Nicola Calandrini (FdI) aggiunge: «Auspico che Governo e Regione Lazio ne prendano atto alla svelta e assumano le decisioni necessarie per arrivare a realizzare l'opera. Di tempo se ne è perso abbastanza e non possiamo far scadere i termini degli espropri».