Dopo Latina, Fondi, Cisterna, Aprilia e Terracina nasce Minerva Sabaudia, un Point che sarà dedicato alla memoria dell'avvocato Bruno Bellassai, ex consigliere comunale e assessore del Comune di Sabaudia dove anche il padre, il Generale Salvatore Bellassai, fu per due mandati sindaco della cittadina. 

L'appuntamento è per sabato prossimo, alle 18.00, presso Località Belsito – Sabaudia - (Via Caterattino) mentre la sede del Point, aprirà dal prossimo mese di settembre, in via Saint Médard en Jalles, 18. A causa delle direttive per il Covid-19 l'ingresso sarà a numero chiuso e solo su prenotazione da effettuare chiamando il 334 9582380.

Presenti all'inaugurazione il Presidente della Provincia, Carlo Medici, il sindaco di Sabaudia, Giada Gervasi, il Presidente dell'Associazione Minerva, Annalisa Muzio, il Vice Presidente, Giovanni Farina e la portavoce dell'associazione Donatella De Persis.
Interverranno anche Rita Percuoco, Referente dell'Associazione Minerva Sabaudia, Antonella Ruscello, ideatrice della campagna Save The Music e Umberto Palmacci, Live Sax, che sarà il primo artista ad esibirsi grazie a Save The Music, il fondo messo a disposizione da Radio Web, in collaborazione con Minerva, Confcommercio Lazio Sud e Confcommercio Professioni Lazio Sud, ideato per sostenere gli artisti locali duramente colpiti dall'emergenza Covid-19.

"Minerva Sabaudia – spiega il Presidente dell'associazione Annalisa Muzio – è il sesto Point che inauguriamo in provincia di Latina. Sono particolarmente orgogliosa perché Sabaudia rappresenta, senza dubbio, un gioiello a livello turistico del nostro territorio; stiamo già lavorando, insieme alla Referente di zona, Rita Percuoco, per mettere in campo progetti culturali, sociali e sportivi. Ringrazio per avere accettato l'invito a partecipare soprattutto il sindaco, Giada Gervasi, prima di tutto amica e stimato sindaco della città di Sabaudia, con cui sono certa che riusciremo a portare avanti progetti interessanti. Abbiamo deciso di dedicare questo Point all'avv. Bruno Bellasai che per me è stato un grande amico e collega, grande estimatore della città di Sabaudia dove è stato consigliere comunale e poi Assessore, da sempre impegnato nel sociale, promotore di numerose iniziative benefiche. Un uomo che non dimenticheremo mai! Un grazie anche alla moglie, Rita Percuoco, per il grande impegno che ha messo per dare vita a questo progetto così importante per tutti noi".