Una cerimonia emozionante ha accompagnato il passaggio di consegne della Capitaneria di porto di Terracina. Il tenente di vascello Marco Sansò, a due anni dal suo arrivo in città, lascia la guida dell'ufficio circondariale marittimo per un nuovo e prestigioso incarico a Livorno. Alla presenza del direttore marittimo del Lazio Giuseppe Tarzia, si è insediato il nuovo comandante Alessandro Poerio. "Sono stati due anni intensi e bellissimi sia da un punto di vista umano che professionale" ha affermato Sansò, che ha ringraziato le amministrazioni comunali del circondario e le forze dell'ordine per il prezioso supporto. "Porterò sempre nel cuore questo mare e il Tempio di Giove, una cartolina". Il nuovo comandante Poerio ha voluto rassicurare tutti che proseguirà sulla rotta tracciata dal suo predecessore, garantendo massimo impegno al servizio della collettività. Sorpresa quando il sindaco Nicola Procaccini ha annunciato che il piazzale di via della Batteria, riqualificato di recente, sarà intitolato alla Capitaneria di porto. "Un omaggio dovuto" ha specificato il primo cittadino.