L'associazione Ascd ha donato un defibrillatore alla Parrocchia di San Luca, l'apparecchio sarà a servizio della comunità parrocchiale ma anche di tutti e due i quartieri Q4 e Q5.Il progetto rientra in un programma più ampio che punta alla cardioprortezione ma anche alla formazione e alla informazione del maggior numero di luoghi frequentati della città. La parrocchia di San Luca è frequentata ogni settimana da circa 1500 persone tra bambini e adulti. Alla cerimonia di stamattina, che si è tenuta presso il teatro Moderno erano presenti i responsabili dell'Associazione, don Mario Sbarigia, l'assessore Giulio Capirci e il senatore Claudio Moscardelli. La donazione formale dell'apparecchio è prevista per venerdì 4 agosto nell'ambito di una cerimonia presso la parrocchia di San Luca