Grande partecipazione per l'organizzazione di eventi e manifestazioni a Sabaudia: al Comune, dopo aver indetto un avviso pubblico, sono arrivate 170 proposte. «Una chiamata a cui hanno aderito associazioni, operatori culturali e società sportive del territorio e non solo, e che ha portato negli uffici di piazza del Comune - fanno sapere dall'Ente - progetti di diversa natura, da realizzare nel periodo compreso tra il 1 dicembre 2017 e il 6 gennaio 2019 attraverso un'apposita calendarizzazione».
L'obiettivo principale di quest'iniziativa, come ribadito dall'amministrazione comunale, è quello di aprire un dialogo costruttivo con le varie realtà esistenti e operanti sul territorio. Questo anche per stilare un calendario unico pianificando una promozione adeguata, tempestiva e capillare. Anche per provare a destagionalizzare evitando inutili sovrapposizioni di manifestazioni ed eventi, cercando di dare ossigeno alle attività locali anche in un periodo non facile dal punto di vista economico, per una località balneare, come quello invernale.
«Siamo rimasti davvero contenti della grande risposta che abbiamo ottenuto in un mese e mezzo – ha commentato il Sindaco Gervasi – Un riscontro così importante nasconde il desiderio degli operatori di partecipare attivamente alla programmazione culturale e sportiva della città, e questo non può che renderci felici. Abbiamo da sempre puntato sulla condivisione, l'esito di questo avviso pubblico ci fa capire che siamo sulla buona strada e ci induce a continuare in tale direzione».
Ora spetterà ad una commissione nominata ad hoc analizzare tutte le proposte pervenute, valutandone la fattibilità, ed inserirle nella calendarizzazione. L'esito di tale valutazione verrà successivamente sottoposto alla Giunta comunale la quale, a seguito di opportune ed ulteriori disamine, approverà le iniziative e formalizzerà il calendario comunale. La precedenza, ovviamente, sarà data alle iniziative da realizzare nel periodo natalizio, poi si procederà con tutte le altre.