Nei giorni scorsi, ad Anzio, i promotori della campagna "Rinasce il Paradiso sul Mare" hanno ricevuto dal Fai - il Fondo per l'ambiente italiano, ndr - una comunicazione riguardante la prossima pubblicazione dei progetti di intervento selezionati nell'ambito delle linee guida "Luoghi del Cuore 2017". Ricordiamo, infatti, che la raccolta firme presentata per chiedere di inserire il "Paradisino" nell'elenco del Fai ebbe successo e la proposta venne considerata.
Il 21 novembre, a partire dalle 14, sul sito de i "Luoghi dei Cuore" sarà pubblicato l'elenco dei progetti che beneficeranno del sostegno del Fai e, dunque, potranno vedere la luce a stretto giro di posta. «La selezione - si legge nella comunicazione ricevuta dal comitato e pubblicata sulla pagina Facebook "Rinasce il Paradiso sul Mare" - è stata effettuata da una commissione interna al Fai che ha valutato i progetti candidati secondo specifici parametri. Le valutazioni sono state successivamente condivise con i segretariati regionali del MiBact».
L'aspetto più interessante riguarda la possibilità di finanziamento dei progetti: gli interventi che il Fondo per l'ambiente italiano sosterrà, infatti, potranno beneficiare dell'erogazione di un contributo economico fino a un massimo di 30.000 euro per restauri o iniziative di valorizzazione del bene ma anche del lavoro degli uffici del Fai presso gli enti di tutela.
Ora, dunque, non resta che attendere una settimana e sperare che il progetto di Anzio venga inserito fra quelli finanziabili.