Passa l'emendamento firmato dai capigruppo di M5S, Lega, Forza Italia e Pd per finanziare con un milione di euro la rotatoria da realizzare all'incrocio killer della Pontina con via Lungo Sisto, inserendo la somma nel bilancio in via di approvazione alla Pisana. Proprio in queste ore è passato il documento e la rotatoria si farà.

 Soddisfatta la consigliera Cinque Stelle Gaia Pernarella, prima firmataria dell'emendamento: "La nostra battaglia per la realizzazione di una rotatoria all'incrocio killer tra la Pontina e via Lungo Sisto a Terracina oggi ha trovato finalmente soddisfazione con l'approvazione in Regione Lazio di un emendamento che finanzia l'opera per un milione di euro. A ottobre - spiega la Consigliera terracinese -, avevamo presentato l'ennesima interrogazione agli assessori regionali alle Politiche del Territorio e Mobilità e alle Infrastrutture, Enti Locali e Politiche Abitative, accogliendo in toto la petizione firmata da oltre mille persone e portata avanti dall'associazione socio culturale La Marna, purtroppo rimasta inevasa dalla Commissione competente, e che da anni segnalava la pericolosità di tre consecutivi incroci lungo la Pontina. Una situazione nota anche ai vertici Astral, solo il mese scorso l'ennesima vittima, che negli anni aveva anche prodotto dei progetti per la messa in sicurezza, anche questi rimasti fermi. Con questo intervento finalmente i cittadini potranno trovare quella sicurezza che da anni invocavano grazie a una rotatoria nel punto più critico, segnaletica orizzontale e verticale, strutture collegate e utili alla qualità della vita di tutti i cittadini del Lazio che, soprattutto d'estate, percorrono in gran numero l'arteria".

E anche l'associazione La Marna, col presidente Luciano Farina, ha fatto pervenire il suo commento di soddisfazione: "Ringraziamo i consiglieri Forte, Simeone, Tripodi per aver firmato l'emendamento, ma soprattutto ringraziamo Pernarella per la tenacia e la vicinanza mostrata in tutto questo tempo per portare avanti questa battaglia".