A distanza di una settimana dalla presentazione ufficiale del progetto #latinacittadellosport, ideato dall'Associazione Minerva di Latina, giovedì prossimo, 27 settembre alle 20.00 presso la sede di Minerva in via Farini, si riunirà l'Osservatorio dello sport e del turismo sportivo cui prenderanno parte associazioni sportive e imprenditoriali di Latina e provincia.
Per la prima volta società e allenatori delle varie discipline sportive (volley, basket, pallanuoto, rugby, boxe, football americano etc), Opes, Confcommercio e Impresa (a rappresentare gli imprenditori del territorio) si siederanno attorno ad un tavolo per individuare nuove strategie per organizzare eventi a respiro nazionale ed internazionale da organizzare sul territorio per dare il via ad un nuovo trend legato al turismo sportivo.
L'occasione sarà anche quella di presentare i prossimi eventi in programma tra cui XWinter, prima edizione dell'evento invernale del riuscitissimo XBeach del luglio scorso, a cura dell'Associazione Minerva.
"I dati, d'altronde, parlano chiaro – afferma il Presidente dell'associazione Minerva, Annalisa Muzio - la pratica delle attività sportive è divenuta un elemento essenziale nelle motivazioni di viaggio del turista moderno. Solo per citare qualche dato dell'Osservatorio del Turismo, relativo al 2017, il giro d'affari del turismo sportivo è stimato in oltre 6 mld di euro. In Italia 1 miliardo e mezzo di euro viene speso solo per gli sport acquatici come vela, canoa, diving. Ma il dato più importante – aggiunge l'avv. Annalisa Muzio – è che 1 italiano su 4 sceglie la meta delle proprie vacanze anche in virtù dell'offerta sportiva. Ed è per questo che dobbiamo iniziare seriamente a puntare su questo aspetto che può rappresentare un concreto ed efficace volano per l'economia del nostro territorio e che fino ad oggi è stato poco valorizzato. Le società sportive, gli allenatori e tutte le altre associazioni che abbiamo coinvolto hanno sempre lavorato da sole, ora – conclude il presidente dell'Associazione Minerva – sono maturi i tempi per iniziare a collaborare e dare vita ad eventi di ampia portata che siano organizzati in sinergia tra tutti i protagonisti della provincia che sono davvero tanti. Dopo il nostro appello, lanciato la scorsa settimana, infatti, sono stata contatta anche da numerosissime associazioni sportive che arriveranno sia dal sud che dal nord della provincia dove attività del genere già esistono da diversi anni".
Compito dell'Osservatorio dello sport e del turismo sportivo, cui prenderanno parte anche associazioni di volontariato, fisioterapisti, psicologi dello sport, educatori alimentari, sarà anche quello di dare vita a momenti di confronto e a un dialogo costruttivo con le istituzioni del comune e della provincia di Latina e con gli Enti di promozione turistica.