«Saluto le parrocchie, in particolare quella dei Santi Cosma e Damiano di Terracina; l'Associazione "I figli della luce" e l'Istituto Vassalluzzo di Roccapiemonte». Così Papa Francesco mercoledì 9 gennaio scorso nell'udienza generale che tiene in piazza San Pietro. Il Pontefice, prima di parlare ai fedeli ha rivolto una serie di saluti, tra cui è spuntato quello alla parrocchia di Terracina, Santi Damiano e Cosma, rappresentata dal parroco don Massimo Capitani, e da circa 100 persone, molti dei quali ragazzini al secondo anno di catechismo e in procinto di fare la prima comunione. Non appena pronunciate le parole del Santo Padre, la telecamera è finita sulle tribune, da dove la delegazione ha ricambiato il saluto con gioia. Di seguito il video pubblicato sulla pagina Sei di Terracina se.

Il Pontefice ha salutato i pellegrini provenienti dalla Francia e dai vari paesi francofoni, in particolare i seminaristi, e i loro formatori, dell'Arcidiocesi di Parigi e dell'Ordinariato Militare, accompagnati dall'arcivescovo Aupetit e dai suoi Ausiliari, insieme all'Ordinario, Mons. De Romanet. Presenti tra gli altri pure gli Apprendisti di Auteuil, così come i gruppi provenienti dagli Stati Uniti d'America. Presenti pure i sacerdoti della Diocesi di Trapani, accompagnati dal Vescovo, Mons. Pietro Maria Fragnelli e i seminaristi dell'Ordinariato Militare per l'Italia, con l'Arcivescovo, Mons. Santo Marcianò.