Cento candeline. Certo, sulla torta ce n'erano molte di meno ma il traguardo del secolo di vita, Antonio Pezzuco, lo ha raggiunto davvero. E per questo è stato festeggiato, con tutti gli onori del caso, dai coinquilini della "Casa del Sorriso Onlus", la struttura per anziani di Terracina che si trova al km 103,75 della via Pontina. Classe 1919, Antonio Pezzuco è stato imbarcato come artigliere sull'incrociatore pesante classe Trento, denominato "Il Bolzano", di proprietà della Reggia Marina, al fianco di Mussolini nel 1940-41, quando partecipò alla guerra dei Balcani. Pezzuco non ha nascosto l'emozione davanti alla bella torta, ai volti felici dei suoi amici e ai nove figli seguiti da un bel numero di nipoti. Ma a fare la sorpresa più grande al centenario è stato il sindaco Nicola Procaccini che glio ha rivolto gli auguri con indosso la fascia tricolore oltre a portargli gli omaggi e gli auguri della città di Terracina.