Individuare finanziamenti urgenti per provvedere a realizzare opere quali la messa in sicurezza di strade, ponti e scuole superiori.

Questo il senso del messaggio inviato oggi dal presidente dell'Upi De Pascale al presidente del Consiglio dei Ministri Conte relativamente al contributo concreto che le Province, in pieno spirito di collaborazione, possono offrire sui territori per la ripresa economica del Paese". Messaggio che il presidente della Provincia di Latina Carlo Medici fa suo sottolineando la necessità di avviare un'indispensabile opera di sistemazione e messa in sicurezza del patrimonio pubblico degli enti locali, ormai fortemente deteriorato.

"Promuovere gli investimenti locali e velocizzare l'iter dei finanziamenti è davvero una scelta strategica – spiega Medici - perché ci consentirebbe di aprire sul territorio della provincia pontina i cantieri per la messa in sicurezza di numerose strade provinciali, ponti e gallerie, istituti scolastici la cui manutenzione, con le risorse economiche a disposizione dell'ente, risulta alquanto difficile, in alcuni casi quasi impossibile. Ben venga dunque - conclude – il piano di investimenti auspicato dal presidente Upi nella lettera inviata al presidente del Consiglio perché si tratterebbe di investimenti in opere pubbliche, che, seppure apparentemente minori in realtà sono fondamentali per la qualità della vita e la sicurezza quotidiana dei cittadini della provincia di Latina".