Ottenere dei fondi regionali per la riqualificazione di una parte importante del Nucleo di Fondazione della città.

È questo l'obiettivo della Giunta comunale di Pomezia, che ha approvato il progetto esecutivo per la "Valorizzazione del Nucleo aulico di Fondazione attraverso la riqualificazione della pavimentazione pedonale e l'efficientamento energetico dell'illuminazione pubblica". In particolare, si tratta di un intervento che interesserà l'area di largo Catone, ma anche la porzione di via Roma nei pressi dei giardini "Concezio Petrucci".

Il tutto, per un investimento complessivo 573.747,95 euro, con il 78% di questi - ossia 447.523,40 euro - che sarà a carico della Regione Lazio in caso di ammissione al contributo, mentre i restanti 126.224,55 euro saranno stanziati dal Comune, attraverso un capitolo di Bilancio già individuato nel conto economico relativo all'anno in corso.

Il progetto, redatto dall'architetto Aldo Piano, prevede interventi utili a risolvere delle criticità legate alla zona attigua a piazza Indipendenza: «La pavimentazione esistente nella zona di largo Catone - si legge nelle premesse del progetto esecutivo - è quasi completamente compromessa, distaccata e rappresenta un pericolo per i cittadini; l'illuminazione della piazza è carente per via di pali della luce divelti o rimossi e corpi illuminanti ubicati a terra nelle aree porticate, non più funzionanti. L'illuminazione - si legge ancora negli elaborati - è addirittura assente nell'area di largo Catone e insufficiente nell'area antistante il giardino comunale». In più, spiega ancora il progettista, «l'area non dispone di sistemi automatizzati per la possibilità di chiudere al traffico veicolare via Roma». Di conseguenza, «l'intenzione dell'amministrazione comunale è di risolvere le suddette criticità per consegnare alla cittadinanza un luogo ancor più qualificato, dotato di standard di sicurezza (miglior pedonabilità, illuminazione, chiusura strada) e quindi maggiormente fruibile per tutti». Nello specifico, dunque, saranno realizzate la nuova pavimentazione dell'area di largo Catone e quella dell'area compresa tra via Roma e i giardini comunali; in più, si provvederà all'efficientamento energetico attraverso la sostituzione dell'illuminazione delle lampade al sodio alta pressione con lampade a tecnologia led e saranno realizzati dei dissuasori di sicurezza da installare lungo via Roma.