"La riapertura del reparto di Pediatria del nostro ospedale è un primo passo, da sottolineare positivamente, più volte richiesto nel corso di incontri, solleciti e recenti missive nelle quali avevo evidenziato l'urgenza di potenziare la dotazione organica del personale medico e paramedico del Riuniti. Auspico sia soltanto il primo di tutta una serie di provvedimenti, particolarmente attesi dai cittadini di Anzio e Nettuno".

Lo ha affermato il sindaco di Anzio, Candido De Angelis, in riferimento alla riapertura del reparto di Pediatria dell'ospedale e al recente incontro, a Villa Corsini Sarsina, con il direttore sanitario Ciriaco Consolante.

Nei giorni scorsi, inoltre, il direttore generale della Asl Roma 6, Narciso Mostarda, in una nota di risposta al sindaco, ha confermato "lo stato avanzato delle procedure per l'acquisto di nuove apparecchiature e i lavori di ampliamento del Pronto soccorso del Riuniti programmati nell'anno in corso".