L'ordinanza è scaduta, ma il ponte della Mola a Campoverde resta a rischio crollo. Il monito giunge direttamente dai banchi della Lega. I consiglieri Roberto Boi e Francesca Renzi stigmatizzano il mancato intervento di messa un sicurezza del ponticello, teatro di gravi incidenti e fratturato su un fianco. Una crepa profonda e danni strutturali che ad agosto avevano convinto la Polizia Locale a emettere un'ordinanza per ridurre a 35 km orari la velocità di percorrenza, inibirne il transito ai mezzi pesanti e istituire il senso unico alternato. L'ordinanza è però scaduta il 31 marzo scorso. "nel frattempo - accusa la Lega - l'amministrazione non ha fatto nulla per provvedere alla messa in sicurezza di quel tratto di strada. Non possiamo aspettare che capiti una tragedia. Servono subito interventi concreti".

(Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Latina Oggi)