Ci sarà anche la città di Velletri nell'itinerario della quinta tappa del Giro d'Italia 2019, in programma mercoledì 15 maggio fra Frascati e Terracina.

Nello specifico, attorno alle 15, la Corsa Rosa transiterà nel centro cittadino, arrivando dalla via dei Laghi. Dopo aver percorso il "Ponte Rosso", si inizierà l'avvicinamento a Cisterna di Latina passando per viale dei Volsci, la Circonvallazione di Levante e la statale 7 vera e propria.
Per evitare disagi alla popolazione, il sindaco della città, Orlando Pocci, ha disposto, per mercoledì, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private: la decisione è stata presa in quanto non sarà possibile garantire una viabilità alternativa efficiente rispetto a quella che sarà interdetta per garantire il transito ai ciclisti professionisti e, qualche ora prima, alla prima edizione del Giro E, una Cicloturistica per amatori.

La carovana del Giro d'Italia, in particolare, attraverserà via dei Laghi, viale Roma, la rotatoria di via Lata e quella di viale dei Volsci, la serie di rotatorie di viale dei Volsci, il sovrappasso della ferrovia, la Circonvallazione di Levante e la Statale 7 Appia Sud.

Fin dalle ore 12 di mercoledì, chiaramente, nelle strade interessate dal passaggio dei ciclisti sarà istituito il divieto di sosta; dalle 13, invece, sulle vie sopra elencate e su quelle che afferiscono alle stesse, sarà interdetto il transito veicolare, ma anche quello di motocicli, ciclomotori e biciclette.

Chiaramente, in mattinata (verosimilmente fra le 10 e le 11.30), le strade saranno chiuse una prima volta per consentire il passaggio della corsa cicloturistica per amatori "Giro E": si tratta, infatti, di una corsa amatoriale effettuata con biciclette a pedalata assistita.

Ovviamente, l'attesa per il passaggio del Giro d'Italia è molta, soprattutto fra i giovani.

A tal proposito, prima del transito dei ciclisti saranno presenti a Velletri i mezzi della Carovana Rosa: i veicoli effettueranno un breve "pit-stop" in piazza Garibaldi a beneficio di grandi e piccini.

Poi, tutti pronti ai bordi delle strade in attesa del passaggio dei grandi campioni che faranno rotta verso il traguardo di Terracina.