Continua a far discutere - e non poco - il probabile trasferimento della salma del maestro Giacomo Manzù dal sepolcro che si trova davanti al museo di via Laurentina, ad Ardea, alla Fondazione che si trova nella sua vecchia dimora di Colle Manzù, nel territorio di Aprilia (ma a poche decine di metri dal confine con Ardea).

In particolare, il caso approderà presto in Consiglio comunale, visto che i dieci consiglieri comunali d'opposizione (Alessandro Mari, Roberta Virgili, Raffaella Neocliti, Massimiliano Giordani, Riccardo Iotti, Edelvais Ludovici, Maurice Montesi, Alfredo Cugini, Luana Ludovici e Franco Marcucci) hanno presentato una mozione urgente volta a impegnare il sindaco e tutta l'amministrazione comunale «a mettere in campo ogni azione possibile a contrastare l'ipotesi di un trasferimento delle spoglie del maestro Giacomo Manzù dall'area museale di via Laurentina».

In particolare, nelle premesse della mozione, i dieci consiglieri ricordano come...