Più sicurezza lungo le strade e in particolare lungo l'Appia, dove fin troppo spesso si sono verificati incidenti dovuti all'alta velocità. Per questo motivo il Comune di Pontinia è pronto a intensificare i controlli con l'ausilio dell'autovelox. Nei giorni scorsi un atto d'indirizzo della Giunta.
«Ai fini della sicurezza stradale, alla luce anche dei risultati positivi ottenuti negli ultimi anni per analogo servizio, è intenzione di questa amministrazione comunale - si legge nel documento - effettuare il servizio di controllo elettronico della velocità per prevenire, nonché reprimere, le infrazioni al codice della strada». Il superamento della velocità verrà registrato tramite una postazione mobile presidiata, mentre un'altra postazione automatica sarà utilizzata per rilevare la velocità media. Il tratto dell'Appia interessato è quello compreso tra il km 87.500 e il km. 89.250 in entrambe le corsie di marcia. Si tratta di un'area già oggetto di apposite autorizzazioni e nulla osta rilasciato da parte del ministero dell'Interno, sezione polizia stradale di Latina.
Il Comune di Pontinia punta ovviamente a esternalizzare il servizio anche per quanto riguarda i software sussidiari, il servizio di stampa e imbustamento dei verbali e così via. L'appalto avrà durata triennale con opzione di rinnovo per 24 mesi. L'aggiudicazione, come precisato negli atti, avverrà in base all'offerta economicamente più vantaggiosa. In particolare, saranno assegnati 30 punti per l'offerta economica (da valutare in base anche a un'analisi presunta dei verbali dei precedenti anni) e 70 punti per quella tecnica.