L'Amministrazione Comunale ha inoltrato alla società Italgas, nella giornata di martedì, la richiesta formale di una relazione dettagliata sulle cause dell'improvvisa interruzione dell'erogazione del gas che ha coinvolto Via Tre Pini, Via Olivella, Via Tonetti, Via Porto Caposele e parte di Via Giovanni Paone nelle giornate di sabato 25, domenica 26 e lunedì 27 scorsi. Per tre giorni i residenti di questa ampia zona di Formia, località Vindicio, ha subito questo disagio.
Dopo aver convocato lunedì scorso presso gli uffici comunali i responsabili di Italgas per avere delucidazioni sui lavori che stavano svolgendo e sui tempi di risoluzione delle problematiche che stavano interessando le condutture del gas derivanti dalla presenza di acqua accumulata all'interno delle stesse, è stato richiesto ufficialmente un documento che descriva e che attesti e motivi le cause effettive del disservizio.
Il guasto pare dovuto all'infiltrazione di acqua nelle tubature, ora l'Italgas illustrerà come sia potuto accadere che dentro i tubi del gas sia finita dell'acqua.