Dopo un puntuale studio della rete stradale cittadina, il Comune ha affidato da circa un anno il servizio di pronto intervento per la riparazione dell'asfalto, suddividendo il capoluogo in due zone coperte da altrettante gare d'appalto dalla durata biennale. Tuttavia i ribassi allettanti offerti dagli operatori che concorrono per la gestione dei servizi pubblici, non sono sempre garanzia di qualità e in certi casi la prontezza d'intervento non rispecchia proprio le aspettative dei cittadini: il caso limite ieri, quando ci sono volute diverse ore per la riparazione di una grossa buca in via dell'Agora.
L'intervento è scaturito dal guasto di un automobilista che ieri mattina aveva chiesto l'intervento della Polizia Locale, proprio per la constatazione del danneggiamento di una ruota a causa della grossa buca che si era aperta in mattinata in via dell'Agora, nei pressi dell'incrocio con via Isonzo. Gli agenti del Comune avevano quindi attivato il pronto intervento e in attesa della riparazione erano rimasti sul posto per segnalare il pericolo, evitando così che altri utenti della strada potessero bucare o rompere una ruota.