Via libera al completamento dei lavori per la realizzazione di un percorso ciclo-pedonale di collegamento tra Sant'Andrea e Sacramento fino in prossimità del lungomare. La Regione Lazio ha infatti deciso di finanziare il progetto avanzato dal Comune di Sabaudia che prevede una spesa ammessa di 393mila euro, di cui 314mila euro (pari al 80%) di contributo regionale e 85.600 euro di quota comunale. L'opera è stata ammessa al contributo con determinazione del 18 novembre 2019 pubblicata sul Bur del 3 dicembre 2019 nell'ambito del Fondo straordinario per lo sviluppo economico del litorale laziale che promuove la riqualificazione del lungomare e dei contesti urbani per assicurare le migliori condizioni di vivibilità, accessibilità e fruibilità.
L'iter per il secondo lotto funzionale, avviato nel 2014, presentava lacune in merito alla proprietà di alcune aree interessate dagli interventi che l'Amministrazione comunale ha colmato con una richiesta di proroga. Alla luce di approfondimenti istruttori, infatti, la proprietà delle suddette è risultata del Demanio dello Stato per cui si è proceduto alla richiesta di sdemanializzazione e concessione all'uso della parte interessata. «La ciclopedonale che collegherà Sant'Andrea a Sacramento - ha spiegato il sindaco Giada Gervasi - rappresenta un'altra importante opera di mobilità alternativa e sostenibile all'interno del più ampio progetto Ciclovie del Mare su cui stiamo lavorando convogliando fondi in sinergia con Parco Nazionale del Circeo, Regione Lazio e Provincia di Latina. Questo progetto valorizza ancora di più il territorio di Sabaudia che oltre a dare una piacevole possibilità ai propri cittadini di vivere con ancora più facilità il litorale offre un plus nei servizi offerti ai turisti».