"Quanto accaduto oggi, al termine della Commissione Comunale dedicata al Ripascimento è inaccettabile. L'assessore Lessio ha affrontato con inaudita aggressività uno degli operatori della Marina che gli chiedeva conto dell'assenza del Comune alla Commissione Regionale sul tema. Un nervosismo e un comportamento inconcepibile da parte di un rappresentate delle istituzioni cittadine". Lo afferma in una nota il coordinatore comunale della Lega Armando Valiani. 

"Vorrei ricordare a Lessio e al sindaco Coletta che lo ha scelto come assessore all'Ambiente del Comune di Latina, che i cittadini e gli operatori economici vanno rispettati: anche e soprattutto quando pongono domande scomode. Gli operatori della Marina stanno vivendo da anni una situazione di disagio e di emergenza a causa dell'erosione e nonostante ciò continuano a garantire posti di lavoro e investimenti, nonostante l'immobilismo dell'amministrazione comunale. Ancora una volta, come nel pasticcio creato sul bando per il Natale questa amministrazione si dimostra inadeguata per governare Latina. I cittadini ne stanno quotidianamente prendendo atto, bocciando senza appello questi amministratori incompetenti"