Politiche sociali, risanamento ambientale e sicurezza. Il Partito Democratico detta l'agenda del futuro, organizzando una serie di incontri che avranno l'obiettivo di aprirsi alle realtà sociali ma anche di illustrare ai cittadini di Aprilia quello sta realizzando a livello regionale e nazionale. Incontri tematici che serviranno anche per far conoscere alla cittadinanza il processo di rinnovamento del partito, che dopo la fuoriuscita del consigliere Vincenzo Giovannini e del segretario Alfonso Longobardi ha affidato la ricostruzione a Claudio Moscardelli, l'ex senatore e coordinatore provinciale da poche settimane anche commissario del Pd di Aprilia. «Siamo in campo - afferma Moscardelli - per offrire alla città un punto di riferimento politico e al servizio dei cittadini per sviluppo della comunità».
Per questo il Pd ha organizzato per lunedì 27 gennaio alle 18.30 un incontro con le associazioni del forum de terzo settore; un confronto che si terrà nella sede di via Augusto e che servirà per preparare al meglio il successivo convegno con l'assessore regionale alle Politiche Sociali, Alessandra Troncarelli. Inoltre prossimamente sarà inaugurata la nuova sede del Pd: una cerimonia che vedrà la presenza del Vice Presidente della Regione Daniele Leodori, dei consiglieri regionali Enrico Forte e Salvatore La Penna e del segretario regionale del Pd, Bruno Astorre. «Nell'occasione - continua Moscardelli - si terrà un'iniziativa sulle politiche di sviluppo del territori. Inoltre sul risanamento igienico ambientale delle periferie programmeremo un'iniziativa con i consiglieri regionali Forte e La Penna e l'assessore regionale all'Urbanistica, Massimiliano Valeriani». Ma nell'agenda del Pd è previsto anche un confronto con il presidente della Provincia Carlo Medici per parlare del piano sui rifiuti e un convegno sulla sicurezza, che vedrà la presenza del ministro dell'Interno Matteo Mauri.