Ma a Latina stanno effettuando la sanificazione delle strade? C'è stata un po' di confusione in queste ore, alimentata anche da chi dovrebbe invece chiarire come i consiglieri comunali. Andiamo con ordine. L'emergenza Coronavirus impone, secondo indicazioni della prefettura, la sanificazione delle strade cittadine. Alcuni comuni della Provincia hanno avviato nei giorni scorsi gli interventi. Latina invece mancava. La sera di venerdì  la pagina Facebook dell'amministrazione comunale recitava: "Avviate oggi le operazioni di pulizia straordinaria di strade e marciapiedi". Poi il link alla pagina del sito del Comune: "Sono iniziate oggi le operazioni di pulizia straordinaria di strade e marciapiedi da parte di ABC – Azienda per i beni comuni di Latina. Fino a domenica i mezzi e il personale di ABC saranno impegnati, nel rispetto delle misure di sicurezza imposte dai provvedimenti emessi dal Governo per il contenimento del coronavirus". E segue l'elenco delle vie. Occhio alle parole, però. Si parla di pulizia, non di sanificazione. 

Fonti interne di Abc raccontano che questo intervento viene effettuato semplicemente usando acqua. Sui social i consiglieri di Lbc, in particolare Gianni Rinaldi e Dario Bellini aggiungono che viene usato un non meglio precisato principio medico, accusando nei fatti chi dice che si usa solo acqua di aver dato una fake news. Poi, però, il capogruppo Bellini si accorge di aver detto lui una castroneria e in un commento a un post su Facebook rettifica: "Chiedo scusa, ho saputo ora che la sanificazione verrà operata dalla prossima settimana. Per ora quindi si tratta di sola pulizia strade". Del resto la nota del Comune era chiara: pulizia strade, non sanificazione, che è ben altra cosa.