La curva dei contagi continua ad essere stabile ma per l'avvio della "fase 2" è ancora presto. Il Governo Conte sta lavorando a una proroga delle misure restrittive per ulteriori 2 settimane a partire dal 14 aprile, ma avendo già chiaro che bisognerà arrivare almeno fino al 2 maggio, scavallando il ponte del 1 maggio.

Sarà concesso poco o nulla rispetto all'attuale lockdown. E già è scontro con le imprese che chiedono una riapertura, altrimenti il Paese rischia di veder spegnere il motore produttivo.

Il numero dei contagi è stabile
I dati del nuovo bollettino della Protezione Civile parlano di un aumento dei malati (ovvero le persone attualmente positive) pari a 1.615 unità (mercoledì erano stati 1.195). Il numero totale di persone che hanno contratto il virus dall'inizio dell'epidemia è 143.626.