Rischio incendi, il Comune di Sabaudia aumenta i controlli sul territorio. E lo fa tramite un progetto specifico pianificato in collaborazione con Reparto Carabinieri Biodiversità di Fogliano con cui è in piedi un protocollo d'intesa già dal 2018. Ed è proprio in questo contesto che sarà attuato un progetto volto alla prevenzione del rischio di incendi nelle aree boschive e nelle aree verdi del Comune di Sabaudia.

Dal centro cittadino al lungomare proseguendo per le aree boschive, quindi sono stati pianificati una serie di interventi per cui, come si evince da un atto della giunta, l'Ente è pronto ad impegnare 30mila euro. Cosa prevede lo schema di convenzione? Tanto per cominciare un'attività di prevenzione degli incendi di determinate aree verdi e boschive comunali mediante la raccolta di sterpaglie, il taglio di arbusti ed alberi di alto fusto; poi, un lavoro finalizzato alla salvaguardia della duna mediante la tenuta in efficienza delle passerelle in legno esistenti.

Un passaggio importante questo considerando che lo stato degli accessi al mare è spesso oggetto di polemica nonché di segnalazioni soprattutto in questo periodo quando le persone, seppur con le dovute restrizioni dovute all'emergenza Covid-19, tornano in spiaggia per attività fisica e passeggiate. Sistemare le passerelle vuol dire anche ridurre il rischio calpestio della duna. La convenzione prevede anche un'attività di comunicazione ed educazione ambientale mediante la realizzazione e installazione di cartellonistica informativa all'interno di aree verdi nonché "supporto logistico e tecnico nell'allestimento di pavimentazioni in legno, perimetrazioni e recinzioni in legno di determinate aree comunali e realizzazione di arredi in legno (panche, cestini portarifiuti, tavoli pic-nic) al fine di promuovere, nel Parco del Circeo, l'utilizzo di questo materiale naturale".

Tutela ma anche valorizzazione del territorio attraverso quindi una serie di supporti che possano migliorare la fruibilità degli spazi verdi. Un input in più anche per fare sì che aree come i parchi vengano maggiormente rispettati. In centro e non soltanto sono stati frequenti gli atti vandalici e resta un problema l'abbandono di rifiuti. Con la convenzione non si esclude quindi che aumentino i controlli anche in questo senso. Gli oneri economici per l'acquisto del materiale, saranno unicamente a carico del Comune di Sabaudia e rientreranno nel budget dei 30mila euro. Inoltre, Il Comune di Sabaudia impiegherà i propri Uffici ed il proprio personale.