I cittadini di La Cogna scendono in piazza per dire no alla discarica nell'area di via Savuto. Centinaia di persone si sono ritrovate questa mattina in piazza Lanza per rispondere all'appello del consorzio La Gogna e del comitato da borgata a quartiere, che hanno promosso un sit-in per opporsi al progetto della Paguro. Una protesta organizzata a poche centinaia di metri dell'area progettuale che - nel rispetto del distanziamenti - ha visto una fortissima presenza dei residenti del quartiere, dei cittadini di Aprilia e degli amministratori locali. Tutti uniti per opporsi alla proposta della società (bonifica del sito inquinato e poi realizzazione di un deposito di rifiuti da 660 mila mc) in un territorio come Aprilia, dove già è altissima la proliferazione di impianti di compostaggio, Tmb, altri impianti di rifiuti e aziende a rischio di incidente rilevante.