L'emergenza incendi non si è esaurita con la fine dell'estate e oggi ha coinvolto la zona del litorale, dove nel primo pomeriggio un pericoloso rogo è divampato in via del Mare, la strada che collega Borgo Grappa a Rio Martino.

Il piromane di turno ha appiccato le fiamme lungo la banchina, piene di aghi di pino, dove il fuoco ha impiegato pochi minuti a prendere vigore, complice il forte vento che sta espandendo il fronte del rogo minacciando prima di tutto le campagne circostanti, ma anche il parco nazionale del Circeo che si estende a poca distanza da quella zona.

Immediato l'intervento di una pattuglia della Polizia Locale che, constatando la pericolosità della situazione, ha allertato i Vigili del fuoco, procedendo alla chiusura della strada dal centro di Borgo Grappa perché proprio a causa del vento il fumo e le fiamme hanno invaso la sede stradale, con tutti i pericoli che ne conseguono per gli automobilisti.