Dovranno rispondere tutti i rissa e lesioni i quattro cittadini filippini fermati nella notte appena trascorsa dopo una rissa.  I Carabinieri della Stazione di Cisterna immediatamente intervenuti su segnalazione di decine di cittadini al 112, hanno evitato più gravi conseguenze e denunciano a piede libero 4 giovani filippini incensurati. La rissa è scoppiata intorno alle 20 tra due giovani connazionali forse per una questione di debiti o spartizione di soldi. Due di loro hanno riportato lesioni al capo ed un altro è stato trasportato al Santa Maria Goretti di Latina per accertamenti. Devono tutti rispondere di rissa di lesioni personali.