Oggi a Terracina  i carabinieri della locale compagnia hanno identificato e denunciato in stato di libertà, per concorso, tre cittadine slave, rispettivamente di 38, 29 e 27 anni, le quali, nel pomeriggio di ieri, dopo essersi confuse tra gli avventori di un esercizio commerciale del luogo, si impossessavano di un portafogli, privo di contanti, di proprietà di un cliente, dileguandosi subito dopo. La refurtiva veniva interamente recuperata e restituita all'avente diritto.