È bastato un attimo per accorgersi che qualcosa non andava, poi il soccorso immediato che ha salvato il piccolo. Paura ieri mattina per un bambino di poco meno di un anno che ha ingerito un pezzo di foglia mentre giocava in giardino. La madre, infermiera, ha praticato i primi soccorsi temendo che il neonato potesse soffocare. Di lì la corsa al pronto soccorso dell'ospedale "Fiorini" di Terracina dove il piccolo è stato preso in cura dal personale medico. Dopo i primi accertamenti, le condizioni del bambino sono subito apparse meno gravi anche se i timori, considerata l'età, sono rimasti. Per questo è stato comunque richiesto l'intervento dell'eliambulanza "Pegaso", atterrata nella piazzola dell'ospedale intorno alle 11. Il bambino (anche il padre è infermiere) è stato trasferito in elicottero al "Bambin Gesù" di Roma. A seguito di tutte le verifiche mediche, è stato dimesso nel pomeriggio. Per fortuna solo tanta paura, grazie anche al tempestivo intervento della madre infermiera.