Fugge alla vista dei poliziotti ma viene fermato e perquisito. La Polizia di Stato Questura di Latina ha denunciato per possesso ingiustificato di arma da taglio G. Fathy nato in Egitto 18 anni pluripregiudicato. Sono circa le 13.30 quando una volante transitando in via Romagnoli nei pressi del Mac Donald's nota un giovane aggirarsi nel parcheggio con fare sospetto. Il cittadino straniero alla vista della volante si è dato ad una precipitosa fuga verso le vicine case popolari di via F. Corridoni. Immediata la reazione degli agenti della Polizia di Stato che si mettono all'inseguimento del giovane che bloccano subito dopo in via G.B. Grassi con la collaborazione di una altra volante, giunta nel frattempo in ausilio. Portato negli uffici della Questura dagli uomini della Volante, l'uomo viene perquisito ed indosso nascosto in una tasca dei pantaloni  gli viene trovata la lama di un taglierino lunga circa10 cm. Il G. Fathy non è in grado di fornire una plausibile spiegazione del possesso del taglierino ed è anche sprovvisto di documenti d'identificazione. Per tale ragione gli agenti intervenuti ricorrono al sistema Spaid ed identificano lo straniero per G. Fathy, il quale vanta numerosi precedenti penali per i reati di estorsione, rissa, danneggiamento ed interruzione di pubblico servizio. Notiziata l' autorità giudiziaria il 19enne è stato denunciato per il possesso ingiustificato di arma da taglio.