Una lite degenera all'interno di una stazione di servizio. Un alterco che a quanto pare è nato per futili motivi ci ha messo un attimo a diventare un vero e proprio atto di violenza. Protagonisti due uomini, uno dei quali ha morso un dito all'altro nel corso della colluttazione provocandogli delle importanti lesioni. Non è un film, ma quanto accaduto in una piazzola di un benzinaio di Formia. Deferiti in stato di libertà dai carabinieri due uomini, un 53enne e un 47enne del luogo. Quest'ultimo, vistosi aggredire, ha morso la mano dell'altro che è stato soccorso dal personale del 118 che ha condotto in ospedale i due uomini. Entrambi giudicati guaribili in 30 giorni per le percosse.