Un pauroso incidente stradale si è registrato stanotte in via Acque Alte alle porte di Borgo Podgora al confine tra i comuni di Latina e Cisterna: sei in tutto i feriti finiti in ospedale, tra i quali un bambino. Nessuno di loro per fortuna ha riportato gravi conseguenze.
Intorno alla mezzanotte, per cause al vaglio della Polizia Stradale di Terracina, sul ponte che attraversa il canale delle Acque Alte, una Mercedes CLS che viaggiava in direzione di Cisterna ha invaso la corsia opposta entrando in collisione con una Opel Corsa che percorreva la strada in senso opposto, prima di abbattere la balaustra e volare per una quindicina di metri sul greto dell'ex canale "Mussolini". È stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per estrarre dall'abitacolo della vettura precipitata il conducente di 55 anni e assicurarlo ai soccorritori delle ambulanze per il trasferimento d'urgenza presso il pronto soccorso del Santa Maria Goretti, mentre la moglie di 50 anni e il loro figlio di 9 erano già usciti da soli dalla macchina. Il trasporto in ospedale è necessario anche per i tre giovani di 19 e 18 anni che viaggiavano sull'altra vettura, carambolata nel cortile di un'abitazione.