Sono scattati nella giornata di ieri (4 settembre 2019), a Nettuno, i controlli della polizia locale al fine di contrastare la prostituzione su strada e di punire coloro che "usufruiscono" delle prestazioni sessuali offerte dalle "lucciole".

In particolare, gli agenti coordinati dal comandante Antonio Arancio hanno dato vita a un vero e proprio blitz in periferia, al fine di ottemperare ai dettami dell'ordinanza firmata nelle scorse settimane dal commissario prefettizio Bruno Strati, al fine di garantire decoro sul territorio e sicurezza stradale.

Due pattuglie - su altrettanti veicoli d'ordinanza - hanno compiuto un percorso incrociato nei vari punti sensibili.

In contemporanea, dunque, sono state sottoposte a verifiche via Acciarella, via delle Grugnole, via della Campana e i tratti di Nettunense e vie limitrofe di competenza del Comune di Nettuno, ossia nella zona di Sandalo di Levante e di Padiglione.