Nel corso della mattinata di oggi, 17 settembre 2018, i carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Roma hanno tolto i sigilli ai cancelli della ex Eco-X di Pomezia, dando dunque il via alla fase dei lavori di messa in sicurezza del sito, appaltati dal Comune.

Contestualmente, alla presenza del sindaco Adriano Zuccalà, dell'assessore all'Ambiente Giovanni Mattias e del personale dell'ufficio Ambiente il cantiere è stato formalmente consegnato alla ditta che si occuperà degli interventi.

Fra l'altro, l'occasione è stata utile anche per un annuncio da parte del primo cittadino: «Il Comune di Pomezia si costituirà parte civile nell'eventuale processo a carico della proprietà di Eco X».