Ha lottato con la sua inconfondibile tenacia contro una malattia che nel giro di pochi mesi lo ha portato via per sempre. Claudio Piacentini, 85 anni compiuti lo scorso maggio, è stato lo storico titolare della più antica attività commerciale della pianura pontina, nata nel 1880 prima della fondazione di Latina quando all'epoca svolgeva la sola attività di vendita di sali e tabacchi. Quell'attività che nel corso degli anni è diventato un bar sull'Appia a Tor Tre Ponti che conoscono tutti ed è stata gestita sempre da Claudio e prima ancora dai nonni, ora invece dai figli.  Claudio lascia la moglie Teresa e i figli Angelo e Alvisia e il nipote Javier. Il bar che per molti è una tappa fissa percorrendo l'Appia, è stato in passato anche un importante punto di riferimento un secolo fa per i principi Barberini e Colonna che da Roma andavano a caccia nelle campagne dell'Agro Pontino e si fermavano nella Reale rivendita di sali e tabacchi, così si chiamava l'attività che poi nel corso degli anni è stata ristrutturata. I funerali si svolgeranno domani.