A distanza di sette mesi è saltata fuori una delle pistole utilizzate durante la rapina al portavalori nel piazzale del centro commerciale Lestrella, ossia la Glock calibro 9 che uno dei banditi aveva sottratto alla guardia giurata durante l'assalto. Gli investigatori della Squadra Mobile l'hanno trovata la scorsa settimana in un terreno incolto di via Islanda, nella zona del quartiere Europa a Latina, nel corso di un sopralluogo effettuato con l'ausilio dei cinofili della Polizia.
Il luogo del ritrovamento non è un particolare trascurabile, visto che il terreno dove giaceva l'arma, che sembra essere stata buttata passando, si trova a poca distanza dall'abitazione di uno dei due banditi finiti in carcere. Proprio in quella zona infatti vive Cristian De Lucia, il 39enne ferito da un colpo di pistola durante le azioni concitate dell'assalto, arrestato nell'immediatezza dei fatti in ospedale. Scappando dal luogo della rapina, infatti, i complici lo avevano lasciato all'Icot, quindi è da escludere che siano passati sotto casa sua con lui ancora a bordo dell'auto: visto che le sue condizioni erano precarie, probabilmente non hanno perso tempo.