Furto aggravato e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere: queste le accuse con cui un 19enne romeno è stato arrestato alle 8 di questa mattina dai carabinieri del Norm di Aprilia che lo hanno colto in flagranza di reato. I fatti sono avvenuti alle 5 circa, quando il giovane è stato bloccato dai militari dell'Arma, dopo aver forzato un distributore automatico di un sexy shop di Aprilia, dal quale aveva asportato 150 euro e un articolo in vendita. La successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 15 centimetri, sequestrato.
l'arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.