I dati del nuovo bollettino della Protezione Civile del primo maggio riportano un calo delle persone ricoverate. In terapia intensiva si trovano oggi 1578 persone, 116 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi 17569 persone, 580 meno di ieri. In isolamento domiciliare 81796 persone (+88 rispetto a ieri).

Nelle ultime ventiquattr'ore sono morte 269 persone (ieri le vittime erano state 285), arrivando a un totale di decessi 28.236.

I guariti raggiungono quota 78249, per un aumento in 24 ore di 2304 unità (ieri erano state dichiarate guarite 4693 persone).