I soliti ignoti non risparmiano nemmeno l'associazionismo. Un furto è stato messo a segno nei giorni scorsi ai danni dell'Aps "Amici di Bella Farnia", una realtà molto conosciuta che opera sul territorio da ben 15 anni. Raccolte fondi, recupero delle tradizioni e tanto altro, l'associazione conta davvero molti soci e simpatizzanti un punto di riferimento sicuramente per la frazione. Con sacrifici ed impegno, negli anni sono stati acquistati i materiali necessari per le attività dell'associazione e per la sede in Piazza Pionieri della Bonifica.

Fino a quando alcune notti fa ignoti hanno messo a segno un furto portando via un bottino dal valore stimato attorno agli ottomila euro. A raccontare quanto accaduto sono stati proprio i rappresentanti dell'associazione dalla pagina Facebook degli Amici di Bella Farnia. Sono stati rubati dal magazzino adiacente la ex scuola: ombrelloni da giardino, una piastra, un forno, un computer, casse altoparlanti, scale, bombole di gas, una piccola caldaia ed altre cose.

Quindi l'appello rivolto a tutti, invitando a segnalare all'associazione nel caso qualcuno notasse "qualcosa di anomalo o qualcosa in futuro". Un problema più affettivo che economico come sottolineato nel post dell'associazione considerando comunque che ora sarà necessario ricomprare quanto rubato. Fortunatamente l'entusiasmo che ha sempre caratterizzato questa realtà non è stato sottratto.

"Il sorriso e la voglia di fare – si legge a conclusione del messaggio via social - per noi e per gli altri non ce li toglie nessuno". Resta il fatto che si tratta di un episodio grave e quindi l'auspicio è che si risalga presto agli autori del furto.