Furto all’interno di una chiesa nel territorio comunale di Sonnino durante le feste di Natale. Si tratta della Parrocchia della Divina Maternità di Maria, sita nella frazione del Frasso. Dovrebbe essere successo nella notte tra Natale e Santo Stefano. In ogni caso, dell’evento delittuoso si è accorto il neoparroco della Chiesa di Frasso, don Giuseppe Fantozzi, nella giornata di lunedì 26 dicembre. I soliti ignoti, dopo aver scardinato la grata di una finestra della Sagrestia, al piano terra, hanno rotto la vetrata della finestra e sono penetrati all’interno dell’edificio di culto. È bene precisare subito che non si è trattato di un furto sacrilego: i ladri, infatti, non hanno né asportato, né toccato alcun oggetto o arredo sacro, ma hanno puntato la loro attenzione esclusivamente alla macchina del caffè e al dispenser di bibite e merendine, posti all’interno della Sagrestia, di cui si servono solitamente i bambini che frequentano il catechismo o i ragazzi che usufruiscono del campo sportivo retrostante. In tutto dovrebbero aver portato via un centinaio di euro o poco più. Il parroco non ha potuto far altro che chiamare i carabinieri e sporgere formale denuncia.