Sgravi e destagionalizzazione. Sono questi gli impegni presi da Giuseppe Schiboni con i componenti dell'associazione "Shopping al Circeo" a seguito di un incontro che si è tenuto mercoledì sera a San Felice.
«Anche con questo comparto - ha detto il candidato sindaco della lista civica "Circeo Futura" - si avvierà quel processo di ascolto partecipato che sarà alla base della nostra azione. Ascolteremo le esigenze di tutti per prendere le decisioni migliori nell'interesse del paese. In primis bisognerà riqualificare l'esistente tramite un miglioramento dell'arredo urbano, una nuova illuminazione e la sistemazione delle strade. Poi si dovrà procedere a stilare nuovi regolamenti ad hoc per il commercio per restituire ordine alla categoria e ridare ossigeno alle attività commerciali». Tra le questioni di cui si è parlato c'è anche l'annosa problematica dei parcheggi. Per Schiboni è necessario individuare aree per la sosta in «zone strategiche», in particolare La Cona.
Massima apertura di Schiboni - spiegano poi da Circeo Futura - per la realizzazione di isole pedonali, le cui modalità dovranno essere concordate volta per volta con gli stessi commercianti, e per tutti quegli eventi e iniziative utili alla destagionalizzazione, da realizzarsi dunque non soltanto nel periodo estivo ma anche nei «lunghi mesi invernali».