A quasi una settimana dal voto è il momento delle riflessioni sui risultati delle urne. Claudio Chiusano, responsabile della Lega per Fondi, si dice più che soddisfatti per i numeri e parla di un risultato che «va oltre le aspettative». Circa tremila le preferenze collezionate alla Camera e poco meno, invece, quelle al Senato. «È il frutto di un'ottima campagna elettorale - spiega - che ha portato la Lega-Salvini Premier a diventare il primo partito a Latina e a lottare per la leadership nel centrodestra in tanti comuni. Tuttavia - aggiunge -, è di particolare rilievo quello conseguito a Fondi dal momento che qui Forza Italia ha sempre avuto risultati bulgari superando abbondantemente la maggioranza assoluta. Questo risultato corrispondente al 13,50 % dei voti con quasi 3000 preferenze rappresenta indubbiamente un segnale forte che la città è pronta a riconoscere alla Lega un importante ruolo propositivo e innovativo nella politica locale e rafforzando ancor più l'equilibrio nel centro destra tra le forze che anche a livello nazionale lo caratterizzano».
Per Chiusano, ora ci sarà un dialogo nuovo nel centrodestra. «Saremo pronti a discutere con gli alleati delle problematiche del territorio facendo le nostre proposte sulle quali ci confronteremo per arrivare a una condivisione su ogni aspetto. Siamo certi che con il nostro avvento si aprirà una nuova pagina nel centrodestra fatta di soluzioni innovative e strategiche, prime tra tutte un deciso e forte slancio al comparto turistico che riteniamo il vero volano dell'economia dell'intera provincia».