Il movimento politico "Italia Madre", di cui è presidente Irene Pivetti, è pronto a ricoprire un ruolo da protagonista alle prossime elezioni amministrative di Nettuno, grazie all'impegno del dirigente nazionale Eros Tomassini e del coordinatore cittadino Stefano Proietto. Lo si evince da una nota diramata ieri dai vertici locali del movimento stesso.

«Le prossime elezioni amministrative sono un'opportunità unica per avviare un necessario processo di rinnovamento della classe politica - si legge nel comunicato -, affinché questa abbia le competenze e la capacità per amministrare la nostra città».

«Siamo aperti per un dialogo costruttivo con le altre forze politiche che abbiano una visione coerente e credibile con ciò di cui la nostra città ha bisogno per definirne eventualmente un percorso comune» ha aggiunto Proietto", impegnato nella formazione della lista "Italia Madre".