È stata presentata questa mattina, a Nettuno, la coalizione che sostiene il candidato sindaco Alessandro Coppola. In apertura di conferenza, a cui hanno preso parte i coordinatori delle liste della Lega, di Forza Italia, di Fratelli d'Italia e della lista Coppola Sindaco, l'aspirante primo cittadino ha annunciato l'ampliamento della coalizione all'Udc. Presenti i rappresentanti regionali e nazionali dei maggiori partiti del centrodestra. "Abbiamo voglia di formare un governo stabile per la città di Nettuno. Ho accettato la candidatura a due condizioni: centrodestra unito e libertà nella formazione della squadra di governo. La coalizione ha puntato sul rinnovamento della politica: tutti i componenti hanno messo da parte ambizioni personali per guardare al bene della città di Nettuno. Tutti sono stati concordi su un fatto: massimo impegno per fermare la decadenza della città. Bisogna passare dalle parole ai fatti e sono orgoglioso che tutti hanno trovato in me la guida di questa coalizione. Oggi siamo qui perché mi hanno parlato di progetti per la città, per il turismo e il decoro, per la sicurezza e per le periferie. Nessuno mi ha parlato di poltrone e chi lo ha fatto nei primi contatti oggi non è qui fra noi".
Coppola ha quindi ringraziato chi gli ha dato fiducia: "Mi hanno dato la possibilità di realizzare un sogno: fare qualcosa per la mia città. Voglio lasciare un segno nella città in cui sono nato e dove vivo. Mi impegno per fare il massimo e chiedo fiducia a tutti i cittadini. Vogliamo governare bene Nettuno e vederla risplendere. Sarò sempre a disposizione di tutti. E a tutti voglio chiedere impegno per la città in cui vivono".